Femmina

Sono la tua femmina. Avvolto dalle tue braccia, ho la testa reclinata verso di te. L’appoggio sul tuo viso, fra i tuoi capelli. Le mie mani sono posate sui tuoi bicipiti, e li accarezzano. Mi sento protetto, con te, come se stessi accanto a un pilastro. Il tuo respiro sul collo, le tue tette mi premono contro la schiena e la tua fica mi pulsa sul culo. Le tue braccia vanno su e giù sul mio petto, mi abbracci forte e mi fai sentire tuo.
Muovi piano il bacino, sento il culo inumidirsi per il contatto con la tua fica arrapata. So che, se tu avessi un cazzo, me lo staresti strusciando fra le natiche. I tuoi polpastrelli mi sfiorano una guancia, il collo, poi torni ad abbracciarmi ancora più forte, quasi fino a togliermi il respiro.
Vorrei rimanere così per sempre …
Ma (anche tu lo vorresti, ma forse non reggi più la tensione) ti muovi, mi trascini verso il letto. Anzi, mi giri e mi spingi. Non mi oppongo, seguo languidamente le indicazioni che il tuo corpo mi dà. A pancia giù sul letto, ,mi vieni sopra, e mi strofini la fica sulla schiena, poi sulla nuca, tenendomi la testa fra le mani. Mi fotti la testa, non nel solito senso figurato, modo di dire ormai svuotato di ogni significato per quanto è abusato, ma letteralmente: la tua fica va su e giù sulla mia nuca rasata. L’eccitazione che ti provoca, eccita anche me.
Rotoliamo nel letto. Ora sei tu sulla schiena, e io sul tuo corpo, la nuca sempre oggetto del tuo piacere. Un calore umido mi avvolge, quello della tua fica che sbrodola abbondantemente. Mi avvolgi con le gambe, risalendo con i piedi lungo le mie, fino a fermarli sul cazzo duro, che si erge al centro del mio corpo. I tuoi piedi lo afferrano, in mezzo ai palmi, e mi seghi lentamente, senza smettere di usare la mia testa sulla fica, costringendomi a muoverla per il tuo piacere.
Il mio cazzo, stretto fra i tuoi piedi, lascia emergere sulla punta una prima goccia, quella che annuncia l’imminente arrivo dello sperma. Appena te ne accorgi, muovi con più energia e ritmo i piedi, e anche la fica contro la mia nuca. Mi manca il respiro, sebbene ansimi. Porti le mani sul mio petto e mi pizzichi forte i capezzoli. Sono avvolto da te, dal tuo corpo. Non so più dove sono …
Fino a quando decidi di farmi sborrare, pizzicandomi più forte i capezzoli e segandomi con i piedi fino allo spasimo, e io non posso fare altro che esaudire la tua volontà, guardando estasiato i getti di sperma ricadere sui tuoi piedi, impiastricciati intorno al mio cazzo.

Vedo ancora il mio addome ondeggiare ansimante, quando porti un piede alla volta alla mia bocca, per farmelo leccare. La mia sborra ha un sapore dolcissimo, sui tuoi piedi.

Le tue mani, poco dopo, guidano le mie spalle per farmi girare sul letto, a pancia in giù. Ti impadronisci di nuovo del mio corpo, strusciandomi la fica addosso, sulle gambe, sul culo, sulla schiena. Infine ti fermi sul culo, che lucidi per bene, aprendoci le labbra sopra, inondandomi del suo sugo lattiginoso. Mi afferri per le braccia, strofinando il pube sulle mie natiche, passi una mano sotto il mio corpo, per riempirtela del mio cazzo, che è già in una mezza erezione, e delle palle. E’ una sensazione bellissima, essere completamente tuo, completamente nelle tue mani. I tuo bacino affonda colpi sul mio culo, come se tu davvero avessi un cazzo, come se davvero potessi sfondarmelo. Sento il tuo clitoride turgido insinuarsi fra le natiche, in uno sforzo di volontà che, entrambi ameremmo trasformarsi in realtà …
Mi mordi fra la spalla e il collo, sento i tuoi denti nella carne, la tua carne nella mia. Una mano sul petto, l’altra sull’inguine, il tuo pube sempre più violento, fino a quando ti sento urlare, scaricando tutto il tuo piacere su di me. La tua voce è un rantolo nel mio orecchio. Sono certo che sei convinta di quel che dici, mentre mi sussurri: “Sei mia, troia!!”

tumblr_n0t0e8j0vS1s3nlxyo1_1280

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: